Foiano della Chiana - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Foiano della Chiana
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: DA VEDERE
 La Chiesa di Santa Maria della FraternitÓ venne costruita probabilmente alla fine del XVI secolo e successivamente il suo impianto venne ampliato. L'interno si presenta finemente decorato e impreziosito da numerose opere d'arte di differente manifattura. Una volta entrati nella Chiesa di Santa Maria della FraternitÓ Ŕ possibile notare il pregevole soffitto a cassettoni legnei intagliati con particolari elementi cromatici dorati. Anche la cantoria e l'organo sono decorati allo stesso modo: quest'ultimo presenta due angeli ai suoi lati. Lungo le pareti della chiesa sono alloggiate alcune panche in noce intagliate e ornate con elementi floreali. Sull'altare maggiore Ŕ possibile ammirare una terracotta invetriata raffigurante una "Madonna col Bambino", opera iniziata probabilmente da Luca della Robbia (1400-1482) e terminata da Andrea della Robbia (1435-1525). Nella zona absidale, interamente decorata con stucchi dorati, Ŕ possibile ammirare un coro ligneo del XVIII secolo e quattro dipinti di Giovanni Camillo Sagrestani (1660-1731) raffiguranti "Storie di Santi Martiri".
  Il paese ospita chiese ed edifici di notevole interesse storico-artistico: nel nucleo originario di Foiano sono presenti il Palazzo Comunale o Palazzo Pretorio risalente al sec.XIV e il Palazzo con Logge, detto del Monte Pio, costruito tra il XVI ed il XVII secolo come residenza di caccia di Ferdinando II de' Medici. All'interno di quest'ultimo sono ospitate la Fototeca "Furio del Furia", l'Archivio Storico Comunale e la Biblioteca Comunale.
  La Chiesa della SS. TrinitÓ (XIV secolo), in stile rinascimentale, al cui interno spizza la "SS. TrinitÓ con Angeli e Santi" del Pomarancio; Le quattrocentesche chiese di San Francesco e San Domenico; Nella Collegiata di S.Martino sono presenti una splendida pala rappresentante la Madonna della Cintola, di Andrea della Robbia (1502), una tavola, sulla quale Ŕ raffigurata l'Incoronazione della Vergine, attribuita a Luca Signorelli (1532) ed una tavola di Orazio Porta, raffigurante il Cristo Crocifisso. All'interno della Collegiata e' presente inoltre un importante complesso di terrecotte rinascimentali ed Ŕ conservata, fra l'altro, una tavola di Luca Signorelli. Importante presenza Ŕ quella della Chiesa di S. Domenico, risalente al tardo 1400. All'interno della Chiesa si pu˛ ammirare la pala raffigurante l'Ascensione di Cristo di Andrea della Robbia. Un'altra importante pala del Della Robbia, il Cristo contornato da angeli Ŕ ospitata nella Chiesa di S.Francesco.
  Il Palazzo Granducale (XVI secolo), fatto costruire da Ferdinando II de' Medici come residenza di caccia;
  La Chiesa di Sant'Eufemia (fine XVI secolo), recante una "Madonna con Bambino" di origine robbiana;
  Il Teatro Garibaldi (fine XVIII secolo), pregevole edificio ornato di colonnine, affreschi e motivi decorativi, opera dell'architetto Leonardo Massimiliano De Vegni; Si segnala poi presso la frazione di Pozzo della Chiana il Tempietto della Vittoria, eretto nel 1572 da Bartolomeo Ammannati e consistente in una costruzione in cotto sormontata da una cupola rivestita di lastre di piombo. Fu commissionato da Cosimo I de' Medici, a ricordo della vittoria fiorentina su Siena a Scannagallo.
.: EVENTI
Concorso Nazionale di Poesia, in localitÓ Renzino;
-Carnevale, le tre domeniche precedenti al martedý grasso e quella successiva;
-Fiera del Fiore e dell'Artigianato Artistico, terzo sabato e terza domenica di aprile;
-Manifestazioni religiose pasquali, durante la messa di mezzanotte, la statua del Resurrexit (oltre 600kg) viene portata da otto uomini all'interno della chiesa della Collegiata di corsa (volo); inoltre la mattina di Pasqua (e del martedý successivo) la Statua del Resurrexit assiste al rullo, lo scoppio di 12mila petardi (castagnole).
-Settimana Musicale, organizzata dalla Filarmonica Pietro Mascagni per il mese di giugno;
-Foiano Fotografia, rassegna fotografica internazionale, in giugno;
-Rievocazione Storica della Battaglia di Scannagallo, in localitÓ Pozzo della Chiana, in luglio;
-Fiera della Zucca, fiera gastronomica, fine ottobre.